Norme per la professione

DESCRIZIONE E ASPETTI DELLA PROFESSIONE DI GEOMETRA

Accesso alla Professione: parere favorevole del Miur sulla possibilità per i diplomati CAT di accedere all'Esame di Stato
(30 settembre 2015)  


 Fatturazione elettronica verso la pubblica amministrazione

L’obbligo di fatturazione elettronica riguarda anche gli Ordini professionali, dal 31 marzo 2015: non possono più essere accettate fatture cartacee o elettroniche non trasmesse attraverso il SdI. Trascorsi tre mesi dal termine fissato, inoltre, non si potrà più procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, fino all’invio delle fatture in formato elettronico.

Fatturazione elettronica normativa di riferimento   


Prestazioni professionali occasionali, il Ministero precisa che gli iscritti all'Albo, anche se dipendenti, devono avere Partita Iva

 Chiarimento del Ministero delle Finanze n. 2594 del 25/02/2015  


 La Marcatura Temporale di documenti informatici

Informativa del Collegio di Padova - Circolare n. 10406 dell'8/10/2014


Obbligo Pos per i professionisti 

Decreto interministeriale applicativo previsto dal DL 179/2012 (Decreto Crescita Bis), convertito in legge 17 dicembre 2012, n. 221   art. 15 comma 5 (G.U. 27 gennaio 2014)


Riconoscimento delle qualifiche professionali in Europa 
Direttiva 2005/36 sul riconoscimento delle qualifiche professionali.


Decreto n. 34 8 febbraio 2013 Regolamento in materia di società per l'esercizio di attività professionali regolamentate nel sistema ordinistico, ai sensi dell'articolo 10, comma 10, della legge 12 novembre 2011 n. 183. (G.U. n.81 del 6-4-2013).  


 DPR n. 137/2012 Riforma delle professioni   (G.U. n.189 del 14-8-2012)


 CNG Delibera n. 5/2007 Codice Deontologico approvato dal Consiglio Nazionale dei Geometri (G.U. n.121 del 26 maggio 2007)


 Legge n.75/1985 Modifiche all'ordinamento professionale dei geometri (G.U. n. 64 del 15 marzo 1985)
Il
D. Lgs 26 marzo 2010, n. 59 (in SO n.75, relativo alla G.U. 23/04/2010, n.94)  ha disposto (con l'art. 61, comma 1, lettere a) e b)) la modifica dei numeri 1) e 3) dell'art. 2, comma 1; (con l'art. 61, comma 1, lettere c) e d)) l'introduzione dei commi 2-bis e 3-bis all'art. 2.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Questo sito utilizza i cookies per rendere possibile il corretto funzionamento del sito web. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookies.