Piano Casa Regione Veneto

Prorogato fine al 31 marzo 2019, mesi necessari per chiudere la nuova legge sulla rinaturalizzazione del territorio che sostituirà il Piano casa. Approvata la Legge di stabilità 2019 

 

Legge di stabilità regionale 2019

La  scadenza era prevista per il 31 dicembre prossimo, ma l’esigenza di approfondire alcuni dei temi, tra i quali la riqualificazione del patrimonio immobiliare, la valorizzazione del paesaggio e la rinaturalizzazione del territorio veneto, che andranno a qualificare la nuova legge ha portato a far slittare la scadenza.  
Così l’Assessore al Territorio, Cristiano Corazzari, ha motivato l’approvazione di questo emendamento al collegato alla Legge di Stabilità regionale.
(comunicato stampa del 5 /12/2018) 
Il testo del progetto di legge, attualmente all’ esame della Seconda Commissione consiliare, prevede la messa a regime del Piano Casa, introducendo nuove misure finalizzate alla rinaturalizzazione del territorio veneto ed al miglioramento della qualità della vita all ’interno delle città. È prevista l’introduzione dei crediti edilizi da rinaturalizzazione che contribuirà al riordino urbano mediante la demolizione di opere incongrue ed elementi di degrado. Ulteriore impulso verrà dato all’ efficientamento energetico degli edifici, nonché alla sicurezza dì quelli esistenti in aree dichiarate dì pericolosità idraulica o idrogeologica.

 

 



Questo sito utilizza i cookies per rendere possibile il corretto funzionamento del sito web. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookies.