Logo Collegio Geometri Padova

Ti trovi qui:

Home > Archivio notizie

-

Primo piano

CATASTO - DOCFA

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

CHIARIMENTI SULLE DICHIARAZIONI DOCFA CONCERNENTI UNITA' IMMOBILIARI COSTITUITE DA PORZIONI "UNITE DI FATTO AI FINI FISCALI"
L’Agenzia delle Entrate  in data 24/04/2023 ha risposto sull’argomento, a seguito di numerose richieste di chiarimenti.

https://e.pcloud.link/publink/show?code=XZvqbjZGOEIDYmko84cfvfjU1UpN07U4Rdy

 

COMUNE DI PADOVA - EDILIZIA PRIVATA

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

CAMBIANO I DIRITTI DI SEGRETERIA PER LE PRATICHE EDILIZIE
Le nuove tariffe sono in vigore dal 1° maggio
Sono stati rideterminati i diritti di istruttoria e di segreteria dei procedimenti amministrativi di competenza del Settore Edilizia Privata (deliberazione di Giunta comunale n. 176 del 18/04/2023).
Dal 1° maggio 2023, data di esecutività della deliberazione, si applicheranno i nuovi importi.

TABELLA DEI NUOVI DIRITTI DI SEGRETERIA

 

REGIONE VENETO

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

 PREZZARIO REGIONALE 2023
Approvato con  DGR n. 317 del 29/03/2023 dalla Giunta regionale 

 

PROFESSIONE PIANO degli INTERVENTI - PADOVA

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

LINK per visionare il materiale relativo ai tre incontri sul Piano degli interventi del Comune di Padova:

https://drive.google.com/drive/folders/1vnpQ35sEXKPfLZ5rz7rzKoVlDj8mDrC0?usp=sharing

 

 

PROFESSIONE

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

CONDOMINIO: AGGIORNATA LA GUIDA DEI NOTAI

Comunicato stampa di presentazione (19/04/2023)
Guida “Vivere in Condominio”
Le norme dei primi condomini risalgono al 1942, da allora c’è stato un lavoro di interpretazioni sulle poche indicazioni del Codice civile, che hanno portato ad una formata giurisprudenza originata dalle controversie sul funzionamento della proprietà in comune. Il Consiglio Nazionale del Notariato con Anaci ha aggiornato una guida contenente le regole di funzionamento del condominio e dell’assemblea, i compiti dell’amministratore e l’utilizzo delle parti comuni, la parte più cospicua della pubblicazione è dedicato all’esame di casi pratici. Un ampio spazio viene infine dato al ruolo del notaio nella compravendita di immobili siti in condominio con particolare riguardo all’attribuzione delle spese straordinarie per lavori già deliberati ma non ancora avviati al momento del rogito.

 

 

 

AGENZIA DELLE ENTRATE

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

DAL 2 MAGGIO SI POTRANNO RIPARTIRE IN 10 ANNI I CREDITI DA SUPERBONUS, SISMABONUS E BONUS BARRIERE ARCHITETTONICHE

Con il provvedimento n. 132123, emanato, l’Agenzia delle Entrate ha dettato le disposizioni attuative dell’art. 9 comma 4 del DL 176/2022, recante la disciplina della c.d. “diluizione” delle quote annuali costanti dei crediti d’imposta derivanti dall’esercizio delle opzioni di sconto sul corrispettivo o di cessione del credito.

 

PROFESSIONE - BONUS EDILIZI

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

DOSSIER SUPERBONUS 110%

Aggiornato dal Servizio studi della Camera dei Deputati  con data 18 aprile 2023 alle disposizioni previste dal D.L. n. 11/2023 (c.c. “Decreto Cessioni” o “Decreto Blocca Cessioni”).

 

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI ISCRITTI 2023

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

Venerdì 19 maggio, ore 16.00,
Auditorium Collegio Geometri  di Padova
Convocazione

 

PROFESSIONE

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

L’EQUO COMPENSO E' LEGGE
Gli Ordini potranno sanzionare l’iscritto che accetta prestazioni al ribasso

Le nuove norme entreranno in vigore con la pubblicazione in G.U., ma potrebbero presto arrivare dei correttivi, ad esempio sulle sanzioni a carico dei professionisti che accettano un compenso non equo.

Ieri la Camera ha avviato la discussione sulle linee generali del provvedimento, approvato già in seconda lettura dal Senato all’unanimità il 22 marzo scorso, mentre oggi c’è stato l’ultimo via libera. Un passaggio dall’esito scontato e tutto sommato molto breve perché Montecitorio doveva solo concentrarsi su un piccolo ritocco al testo: è stato infatti eliminato il riferimento a una norma del Codice civile sul rito sommario perché abrogata dalla riforma Cartabia e aggiornato il testo al nuovo rito semplificato per i giudizi sulle parcelle, validati dal parere di congruità dell’Ordine. La legge si applica a tutti i professionisti, sia quelli iscritti a un Ordine, che quelli appartenenti alle professioni non regolamentate (tra questi, ad esempio, gli amministratori di condominio, i tributaristi e i revisori legali). I primi per determinare un compenso equo faranno riferimento ai parametri indicati nei decreti ministeriali per ogni singola categoria, i non ordinistici dovranno attendere la messa a punto di valori di riferimento per la prima volta, operazione che la legge affida all’ex ministero dello Sviluppo economico (ora delle Imprese e del made in Italy). Ma solo gli avvocati potranno contare da subito su parametri appena aggiornati (in vigore da ottobre scorso). Le altre categorie hanno valori molto vecchi (alcuni anche di dieci anni fa) che tra l’altro non tengono conto di nuove competenze. Subito dopo l’approvazione quindi dovrà partire un grande lavoro di riscrittura e aggiornamento dei parametri, affidato agli Ordini e ai ministeri vigilanti. La revisione poi sarà biennale.

 

RETE PROFESSIONI TECNICHE

Attenzione: apre in una nuova finestra. Stampa

CODICE APPALTI:UTILE IL CONFRONTO CON I PROFESSIONISTI - NORMATIVA NEL COMPLESSO EFFICACE, MA OCCORRONO ULTERIORI AGGIUSTAMENTI

Comunicato stampa 7 aprile 2023

I professionisti dell’area tecnica sul nuovo Codice degli appalti pubblici: “Restano criticità, ma è importante che alcune richieste siano state accolte. Il confronto deve continuare”

 

 

Logo Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati

Logo Cassa Geometri

Logo CPO Padova

Logo Consulta Regionale Geometri Veneto

Logo Geometri in rete

Logo Fondazione Geometri Italiani